EXPERIMENTAL

experimental danza al buio kuroi ostello che danza

Si parte da concetti astratti o concreti - emozioni, sentimenti, simboli, oggetti, ambientazioni, ecc - che attraverso lo strumento dell'improvvisazione guidata vengono trasformati in movimento, al fine di creare uno storytelling completo che si intrecci con una determinata traccia musicale. Si svolgono esercizi in singolo, coppia e gruppo. L'obiettivo è entrare in contatto con la propria immaginazione e le proprie emozioni e dargli una forma attraverso il movimento e la musica.

Il laboratorio si svolge bendati, in assenza della vista e dei riferimenti spaziali. L'unico riferimento temporale sono la musica e le mie indicazioni vocali o tattili. Si svolgono esercizi in singolo, in coppia e in gruppo. L'intento del laboratorio è condurre l'allievo alla scoperta di sensazioni fisiche intense e ad un differente modo di percepire lo spazio e la musica, senza la "distrazione" causata dai riferimenti visivi. Infine, senza la vista, gli elementi di vergogna, giudizio e comparazione via via vengono meno, permettendo all'allievo di esprimersi in uno spazio di interiorità completamente libero.

DANZA AL BUIO

Insegnante: Eros Kuroi

Insegnante: Eros Kuroi